I nostri vini

Vin Santo

Uva

Trebbiano toscano 50% e Malvasia bianca lunga 50%

Alcol

15% vol

Formato

0,5L

Vinificazione

La vendemmia viene effettuata manualmente per poter scegliere con cura i grappoli più sani,
che vengono appesi, con un metodo senz’altro più impegnativo e costoso, ma che garantisce una migliore qualità, permettendo una perfetta areazione e quindi una minore probabilità di muffe.
Alla fine della fase di appassimento, le uve vengono diraspate e poi pigiate.
Con il passare del tempo l’acqua contenuta negli acini evapora, aumentando la concentrazione zuccherina al loro interno. I lieviti non ce la fanno a trasformare tutti gli zuccheri in alcol, e la fermentazione si arresterà prima dello svolgimento di tutti gli zuccheri. Il vino così ottenuto sarà più o meno dolce. Per la fermentazione si utilizzano caratelli costruiti con doghe di quercia europea non tostate, che influiscono più positivamente sulle caratteristiche organolettiche del Vin Santo.

Degustazione

Il colore è giallo ambrato. Il profumo è etereo ed intenso. All’assaggio risulta vellutato, con note di miele e albicocca passita.   

Descrizione

Piacevole vino da dessert.  Tipicamente consumato in abbinamento ai cantuccini toscani.

Questo sito utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione (vedi Policy);    -    Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies OK